Book 3
Tutte le info del terzo libro!!!!




HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN

Titolo: Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Autore: J.K. Rowling

Casa editrice: Salani Editore

Prezzo: € 14,00

Anno: 2000

Breve riassunto:

Harry, Ron ed Hermione sono ormai al loro terzo anno ad Hogwarts e dovranno vedersela con la fuga di un pericoloso assassino, Sirius Black, dalla prigione magica di Azkaban. Oltre a questo, i ragazzi, così come tutta la scuola, dovranno anche fare i conti con la presenza inquietante dei Dissennatori, i guardiani della prigione, che hanno il potere di nutrirsi dei sentimenti positivi delle persone, fino a rubare loro l'anima.

Harry, in particolare, sembra subire più di altri l'influenza di queste creature e così impara a difendersi da loro grazie all'uso dell'Incanto Patrono, che genera un Patronus, ossia una sorta di "scudo" che protegge il mago e, allo stesso tempo, "nutre" i Dissennatori. Quando, poi, i tre ragazzi si troveranno a stretto contatto con Sirius Black scopriranno che le cose sono molto più complicate di quello che sembrano.

 

Capitoli

1. Posta via gufo pag. 7

2. Il grosso errore di Zia Marge pag. 18

3. Il Nottetempo pag. 30

4. Il Paiolo Magico pag. 44

5. Il Dissennatore pag. 61

6. Artigli e foglie di te pag. 83

7. Il molliccio nell'armadio pag. 105

8. La fuga della Signora Grassa pag. 120

9. Una grama sconfitta pag. 138

10. La Mappa del Malandrino pag. 156

11. La Firebolt pag. 180

12. Il Patronus pag. 199

13. Grifondoro contro Corvonero pag. 215

14. L'ira di Piton pag. 229

15. La finale di Quidditch pag. 248

16. La profezia della professoressa Cooman pag. 267

17. Gatto, topo e cane pag. 282

18. Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso pag. 296

19. Il servo di Voldemort pag. 304

20. Il bacio dei Dissennatori pag. 320

21. Il segreto di Hermione pag. 327

22. Ancora posta via gufo pag. 351

LA PRIMA PAGINA DEL LIBRO

Capitolo 1 - Posta via Gufo

Harry Potter era un ragazzo insolito sotto molti punti di vista. Prima di tutto, odiava le vacanze estive più di qualunque altro periodo dell'anno. Poi voleva davvero fare i compiti, ma era costretto a studiare di nascosto, nel cuore della notte. E per giunta era un mago.

Era quasi mezzanotte, e Harry era steso sul letto a pancia in giù, le coperte tirate sulla testa come una tenda, una torcia in mano e un grosso libro rilegato in pelle (Storia della magia, di Adalbert Incant) aperto e appoggiato al cuscino. Fece scorrere la punta della penna d'aquila sulla pagina, aggrottando le sopracciglia, alla ricerca di qualcosa che potesse aiutarlo a scrivere il tema: Perché i roghi di streghe nel Quattordicesimo Secolo furono completamente inutili.

La penna si arrestò all'inizio di un paragrafo promettente. Harry si spinse su per il naso gli occhiali rotondi, avvicinò la torcia al libro e lesse:

Nel Medioevo, i non-maghi (comunemente noti come Babbani) nutrivano un particolare timore per la magia, ma non erano molto abili nel riconoscerla. Nelle rare occasioni in cui catturavano una vera strega o un vero mago, i roghi non avevano comunque alcun effetto. La strega o il mago eseguivano un semplice Incantesimo Freddafiamma e poi fingevano di urlare di dolore mentre in realtà provavano una piacevole sensazione di solletico. Guendalina la Guercia era così contenta di farsi bruciare che si lasciò catturare non meno di quarantasette volte sotto vari travestimenti.

Errori

· Pag. 63: I ragazzi caricano i bauli in una carrozza dell'Espresso per Hogwarts che sembrava vuota e poi scendono a salutare. Ma quando risalgono vanno "alla ricerca di uno scompartimento vuoto" (pag. 64). Ancora? E non è possibile che abbiano lasciato i bauli in uno scompartimento diverso da quello in cui si sono seduti poi, perché mentre sono seduti con Lupin che dorme, Harry apre il suo baule per scoprire che il suo spioscopio fischia...

· Pag. 65: Il nome "Professor R.J. Lupin" era stampato in un angolo del baule che Harry e i suoi amici vedono sul treno a lettere un po' sbucciate. Ma se era il primo anno che Lupin insegnava, perché le lettere erano rovinate?

· Pag. 223: Malfoy e i suoi amici si travestono da Dissennatore durante la partita Grifondoro vs. Corvonero per spaventare Harry. Lui però gli lancia un Expecto Patronum. Ma nell'Ordine della Fenice, Lee Jordan (che commentava la partita Grifondoro vs. Corvonero nel terzo libro) è sorpreso che Harry sappia fare un Patronus corporeo... Amnesia o cecità?

· Pag. 313: Sirius dice che Voldemort è stato nascosto per 15 anni. Ma se ha perso i poteri solo 12 anni prima (quando Harry aveva un anno e non è riuscito ad ucciderlo), perché i 3 anni di latitanza in più?

Pag. 331: Silente afferma di aver dato personalmente le prove della colpevolezza di Sirius durante l'inchiesta-processo condotta da Caramell sulla morte dei Potter, ma nel Calice di fuoco (pag. 448) Sirius dice ad Harry di essere stato catturato e condotto ad Azkaban senza processo









Restyling by SeverusPiton

Copyright © by Portus All Right Reserved.

Pubblicato su: 2006-01-22 (6107 letture)

[ Indietro ]





Powered by PHP-NUKE and . Installation by Webother.com