Il nuovo numero di Total Film Magazine conterrà un omaggio alla saga di Harry Potter con foto mai viste prima e nuove interviste! Cliccando su Leggi Tutto trovate un estratto dall’intervista in cui Dan Radcliffe spiega perchè non ha gradito il Principe Mezzosangue.Daniel Radcliffe (Harry Potter) ha parlato dell’assenza di Michael Gambon dai Doni della Morte: Parte 1 dando un giudizio del sesto film:

“Sì, le nostre scene [nel Principe Mezzosangue] sono state molto divertenti da girare. Le abbiamo finite in circa due mesi dall’inizio delle riprese. Lavoravamo insieme quasi ogni giorno, è stato fantastico. Ma è stato difficile perchè c’erano così tante informazioni da gestire. Momenti che si espandono per tutto il libro li abbiamo condensati praticamente in due singole scene. In ogni caso il Principe Mezzosangue non è il mio film preferito. Ho odiato la mia performance. Il film è stato bello, ma c’era tantissima esoposizione. Credo sia il più bello dei libri ma funge da ponte per il settimo. Il film non mi è piaciuto specificamente per la mia interpretazione”.

Il resto dell’intervista sarà presente nel nuovo numero di Total Film Magazine da domani sugli scaffali inglesi. Speriamo di ottenere nuove informazioni sui Doni della Morte: Parte 2 e nuove foto dal film!

21 Risposte

  1. Avvincino

    Bè, chi può biasimarti Daniel? Io sono uscito con le lacrime dal cinema quando vidi il film (senza esagerazione. A mio parere è il peggior film della saga…

    Rispondi
    • Maraia

      Concordo appieno: sono rimasta molto delusa dal film, considerando anche che il sesto libro è il mio preferito.
      E Daniel Radcliffe ha ragione anche sulla sua performance: in genere mi piace, ma nel sesto ha avuto una sola espressione per tutto la pellicola (tranne quando ha imitato le tenaglie di Aragog)!

      Rispondi
  2. DaviK

    Ma non era lui nelle interviste, insieme agli altri, che diceva che il film sarà bellissimo e che non ci avrebbe deluso? xD

    Rispondi
    • weatherby

      vabbè, se stesso lui che è il protagonista avesse detto all’epoca “nn venite, ho fatto skifo” chi c sarebbe andato!! xD

      Rispondi
  3. Gioia

    Il sesto libro era quasi impossibile tramutarlo in film senza sbagliare qualcosa!
    Avrebbe dovuto essere diviso in due parti pure quello per riuscire a metterci dentro tutto!

    Però se uno ha visto solo i film, secondo me, non resta deluso come chi ha letto i libri.

    E’ così, i libri hanno sempre qualcosa in più!

    Rispondi
  4. angie

    d’accordissimo con daniel! u.u
    uno dei miei libri preferiti ed uno dei film peggiori allo stesso tempo!
    non tanto per la sua performance ma, anche se è vero che è IMPOSSIBILE come dice gioia tramutarlo senza sbagliare qualcosa, in questo caso han sbagliato QUASI TUTTO!
    puntanto al “clima twilight” che dilagava nelle sale han trasformato uno dei libri più cupi della serie in una commedia romantica, tra l’altro NEAMMENO FATTA BENE!
    han analizzato solo ron e hermione mentre le altre “love story” le hanno buttate dentro giusto per darci il contentino.. così come la storia del principe mezzosangue -.-

    Rispondi
    • valeERRI

      esatto angie!la STORIA DEL PRINCIPE!!ma siamo matti??O.o”

      cmq tornando all’interpretazione di daniel: nn mi è piaciuto particolarmente (a parte quando fa lo schizzato sotto l’effetto della felix_che rideree!), mentre l’ho trovato sinceramente F A N T A S T I C O nella prima parte del 7°..e quindi credo proprio (e spero) che sarà così anche per la seconda parte.bravissimo.MI è PIACIUTO!a.me.è.piaciuto.daniel.!io che nn sono esattamente una sua grande fan (w rupert!^^)..
      potrei andare avanti ma ovviamente mi fermo.

      shao portuzzi!:D

      Rispondi
  5. weatherby

    secondo me la cosa peggiore è che anche le cose che avrebbero potuto fare bene (tipo il bacio d h e ginny, dal momento che ce l’avete messo), hanno fatto pena..

    Rispondi
    • angie

      quello che dicevo pure io.. se volete fare la commedia romantica.. FATELA BENE! XD
      invece no.. harry di colpo VEDE GINNY (tipo “hermione.. tu sei una ragazza…” “che occhio!!” XD) tonks (alcuni manco si ricordavano chi era tonks -.-) e remus si ritrovano fidanzati.. e… altro? -.-

      Rispondi
  6. Mirko

    Credo che il vero e grosso problema del film siano stati David Heyman e i produttori in generale. Sono loro che hanno indotto Yates a creare una “romantic comedy”, a spianare le scene più impressionanti rendendole piatte (vedi la distruzione del Millennium in cui TUTTI si salvano, vedi Katie Bell il cui urlo è camuffato, vedi gli Inferi di cui non abbiamo neanche un primo piano). La WB ha dato vita ad un film con l’intento di ricevere un PG…

    Rispondi
  7. luisa

    In effetti è stato uno dei film peggiori….tutto improntanto sul fatto che Ron sta con Lavanda e Hermione è gelosa…
    La storia del principe? Il Primo Ministro Babbano? Il testamento di Sirius? Perchè Lupin e Tonks sono già fidanzati/sposati nel film? Perchè non si vedono i Gaunt? Perchè Narcissa è vecchia, brutta e con i capelli mezzi neri e mezzi biondi???? Perchè non hanno fatto vedere la vecchia con la coppa e il medaglione? Bastava togliere scene inutili come Harry che vuole rimorchiare in metropolitana, la tana che brucia (quando mai Bellatrix e Fenrir attaccano la tana? e quando compare Bella nel sesto se non all’inizio?). Potevano far nascondere a Harry (e non a Ginny) il libro e far vedere il diadema ad esempio… sono tutte cose utili, altrimenti nel settimo film (in cui tra l’altro manca Regulus) chi non ha letto il libro perde il filo.
    E’ vero, non si puù fare tutto, ma bastava eliminare le cose inutili e fare il film un po’ più lungo (dura circa 2 ore, potevano fare anche 2 e 30 e avrebbero messo tutto l’essenziale)
    Scusate la unghezza del commento ma dovevo sfogarmi, sono tutte cose che vorrei dire a Yates (che credo non abbia mai aperto un libro di Potter visti i risultati….)

    @ Mirko, hai assolutamente ragione… il ponte è stato deludente e gli Inferi sembravano un esercito di Gollum XD

    Rispondi
    • angie

      ahah.. esercito di gollum.. vero! XD
      “il medaglione.. il mio… tesssssssssoro..”
      XD

      Rispondi
  8. ShiningStar

    Caspita, riconosce pure di non aver fatto una così grande interpretazione… E comunque concordo con lui: il film Harry Potter e il Principe Mezzosangue si distacca totalmente dal libro… Se è per questo, a mio parere, è il peggiore dell’intera saga cinematografica.
    Meno male che poi Yates si è risollevato con i Doni della Morte.

    Rispondi
  9. Vinci

    Concordo con Mirko: i produttori sembrava avessero chiaro dall’inizio di non “allargarsi” troppo… Peccato davvero aver “bruciato” la carta del sesto film perchè per me poteva davvero uscire un capolavoro, essendo anche il mio libro preferito. Questo post mi ha ricordato il profondo disappunto che provo verso questo film. PUAH! Infatti questo film E’ OVVIAMENTE IL PEGGIORE. E lo ignoro, per me il sesto film non esiste, ahuahauahauha. Davvero, chissene dei film! W i libri! *____*

    Rispondi
  10. Rose

    @Luisa, quanto hai ragione ! Quando ho visto i film per la prima volta, e dico praticamente dal 2° in poi, non solo il 6°, non avevo ancora aperto un libro, e non ne avevo capito praticamente niente ! Avevo sempre un senso di vuoto, come se mancassero delle parti, infatti mi aiutava a capire una mia amica che li aveva letti, da quando li ho cominciati invece, sia mentre leggo che quando rivedo i film è tutto un “aaaaaah” “ecco !”.
    Capisco che non si possa mettere tutto un libro nel film, sarebbe assurdo anche solo volerlo, però come dice Daniel ritrovare un filo logico che continua per tutto il libro, e ne collega diversi fra loro, espresso in due scene è una cosa che lascia l’amarissimo in bocca !
    …Per non parlare di Bill Weasley che compare solo nel 7° parlando della ferita che nei film non esiste con la battuta della carne al sangue che sembra, per chi non ha letto i libri, essere uscita senza senso…!

    Rispondi
  11. Verysnape

    Mah io sinceramente non l’ho trovato poi così male (intendo il film non Daniel le cui interpretazioni sono piuttosto scarse in generale) visto e considerato lo scempio che Yates aveva fatto con il quinto. Ho rivisto un paio di volte l’Ordine e ogni volta mi è piaciuto sempre meno fino ad arrivare a considerarlo tremendamente brutto!

    Rispondi
  12. skull

    Non mi pare che Radcliffe abbia detto che non gli piace il film…Ha solo detto di on apprezzare la SUA performance in quel film, e che non è il suo preferito…Tra questo e dire che non gli piace…

    Rispondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.