Si è da poco conclusa la 70^ edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica  di Venezia; per noi potteriani è stato un trionfo di vecchie conoscenze e volti noti che hanno presentato al Festival i loro nuovi progetti. Noi di Portus ervamo presenti, cliccate su Leggi Tutto per una coverage completa dall’evento.

veneziaaaaaaa-copy

E’ stato il nostro Alfonso Cuaròn, regista di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, a inaugurare il festival, trionfando con l’attesissimmo Gravity. Il film ha riscosso un successo clamoroso, acclamato e elogiato dalla critica e sicuramente apprezzato da tutti coloro che amano una regia magistrale alle redini di un progetto originale e coinvolgente.

Venezia-Alfonso-Cuaron (1)

Noi fan di Harry Potter non possiamo infatti dimenticare gli straordinari piani sequenza del terzo adattamento cinematografico della saga grazie ai quali ci siamo immersi ancora di più nel magico mondo creato da Columbus tramite quelle atmosfere nostalgiche che noi tutti amiamo e riconosciamo come innegabilmente sue.

E’ stato poi il turno di Daniel Radcliffe che ha presentato il film che lo vede protagonista: Giovani Ribelli – Kill Your Darlings.
Il film ha vinto il Premio Internazionale delle Giornate degli Autori, essendosi dimostrata:

“un’opera di forte creatività autoriale in grado, grazie a una rigorosa scelta di stile e ad originalità di approccio, di segnare la nuova stagione del cinema americano in cui sono rispettate le ragioni del pubblico, della cinefilia, della memoria culturale del secolo. Forte di uno spettacolare gioco d’attori, della forza della colonna sonora, di una fotografia spiazzante e raffinata, il film è diventato un autentico evento nel contesto della 70° Mostra del Cinema”.

969720_502725956484839_217470384_n

Il 1° Settembre c’è stata la proiezione del film in sala mentre il giorno seguente Dan ha incontrato alcuni fan alla Coin di Venezia per una sessione di autografi. Tramite il nostro Riccardo eravamo presenti come accreditati stampa per scattare qualche foto dall’evento, visibili cliccando qui (le foto inviate dai nostri utenti le trovate invece qui sulla nostra pagina FB).

Qui di seguito invece una piccola chicca per voi: una breve video coverage con qualche momento dalla sessione autografi, qualcuno si riconosce?

Il 2 Settembre anche David Thewlis (Remus Lupin) ha presentato a Venezia un film che vede la sua partecipazione: The Zero Theorem, di Terry Gilliam (ve ne avevamo già parlato in questo articolo).

veehf6khehfzybltis6zf7vujvkrdnful2jburuwmso

Nel corso della giornata successiva, sempre grazie al nostro Riccardo, abbiamo avuto il piacere di poterlo intervistare riguardo a questo suo ultimo progetto e molto altro. Caricheremo il video dell’intervista tra qualche giorno. Restate sintonizzati!

1268541_10151630858761235_974095790_o

Infine, il 4 Settembre, a calcare il red carpet del Lido di Venezia è stato Alan Rickman (Severus Piton) che ha presentato (assieme alle costar Richard Madden, Rebecca Hall e il regista) Une Promesse, la cui fotografia è stata curata da niente di meno che da Eduardo Serra, direttore della fotografia negli ultimi due adattamenti cinematografici della saga di Harry Potter.

20615494

Ma le novità non sono finite! Ora ci aspetta il Toronto Film Festival che vanterà altrettante presenze potteriane. Daniel Radcliffe presenterà Kill Your Darlings, Horns e The F Word, Tom Felton presenterà Therese e Belle (con Miranda Richardson – Rita Skeeter), Ralph Finnes  il suo The Invisible Man e infine Bonnie Wright e Ciaran Hinds  con The Sea.

Angie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.