Che la posizione di J.K. Rowling all’interno dei nuovi spin-off di Harry Potter sarebbe stata inedita si erà già capito. Ma adesso apprendiamo ulteriori dettagli sull’effettivo potere che la scrittrice avrà sul nuovo franchise Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli. Cliccate su Leggi Tutto.

J.K. Rowling

Un articolo dell’Hollywood Reporter (via Snitchseeker.com) ci svela alcuni curiosi retroscena relativi agli Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli, il nuovo franchise ambientato nel mondo di Harry Potter.

Ecco un estratto:

L’accordo con J.K. Rowling, che ha richiesto più di un anno per essere finalizzato, prevede che l’autrice scriva di suo pugno la sceneggiatura del primo film di una serie su Newt Scamander, studente di Hogwarts e autore del manuale Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli (che fa una serie di comparse nei romanzi). Tsujihara ha incontrato la Rowling nella sua dimora nel Regno Unito una serie di volte, piuttosto sorpreso dal suo comportamento.

Per la Rowling, di primaria importanza sarebbe stato il controllo creativo, non un facile traguardo per una sceneggiatrice esordiente. Secondo alcune fonti, la Warner Bros. non potrà ingaggiare qualcuno per rimaneggiare la sceneggiatura senza la sua approvazione — un vero azzardo per lo studio e una posizione diametralmente opposta ai film di Harry Potter, di cui si sono occupati Steve Kloves e Michael Goldenberg (HP5). Per i film successivi, la Rowling avrà il giudizio finale sugli script.

Ricapitolando: J.K. Rowling avrà il controllo creativo assoluto della sceneggiatura del primo film, e il veto sui successivi.

David Heyman, inoltre, sarebbe in trattative per tornare in veste di produttore e cercare di rendere i film fedeli all’estetica e all’atmosfera dei film di Harry Potter.

LEGGI ANCHE:

1 risposta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.