Si è data parecchio da fare ieri J.K. Rowling, quando nel corso della serata si è collegata su twitter per guidare i fan verso la soluzione dell’indovinello postato tre giorni fa. A seguire, l’inizio della trama e i nuovi dettagli su Animali Fantastici: Dove Trovarli.

animalifantasticibannerjk

La soluzione rappresenta la prima frase della sinossi di Animali Fantastici: Dove Trovarli. Non fa parte dello script, ma contestualizza la storia di Newt [Scamandro]“.

Smentita la possibilità di scrivere un altro romanzo di Harry Potter (come qualche fan creativo aveva ipotizzato), J.K. Rowling ci ha tenuto a precisare che quanto stava per rivelare rappresentava un dettaglio relativo a Animali Fantastici: Dove Trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them), primo spin-off di Harry Potter in arrivo a novembre 2016.

Alla fine, dall’anagramma si ricavava quanto segue:

Newt Scamandro intendeva fermarsi a New York solamente per poche ore.

A cui l’autrice ha aggiunto, a riprova che i film successivi non saranno ambientati a New York ma probabilmente nel Regno Unito, dove è nato Scamandro:

Le circostanze gli imposero di restare…per la durata di un film.

Nel corso della twittata, l’autrice ha poi disseminato ulteriori dettagli spiegando che Newt è un temerario, un “Tassorosso con del fegato da vendere” e ha poi ammesso che molte delle soluzioni proposte dai fan agli indovinelli erano vicinissime al contenuto dello script del film.

L’autrice si è poi congedata ringraziando i fan – la sua “casa spirituale” – e spiegando di avere “un romanzo da finire e una sceneggiatura da sistemare“.

Noi, dal canto nostro, non vediamo l’ora di rivederla all’opera.

 

 

 

Animali Fantastici: Dove Trovarli, in uscita il 18 novembre 2016, seguirà le vicende di Newt Scamandro, accalamato magizoologo nonchè autore di Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli. Sarà ambientato 70 prima di Harry Potter, a New York, e sarà il primo capitolo di una trilogia che dovrebbe proseguire con due film in uscita nel 2018 e nel 2020.

A differenza di quanto accaduto con la saga di Harry Potter, i film non saranno adattamenti cinematografici, ma storie originali scritte da J.K. Rowling in persona per il grande schermo. Si tratterà del suo debutto di sceneggiatrice.

Alla produzione troviamo nuovamente David Heyman, mentre David Yates è in trattative per la regia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.