I tempi cominciano ormai a stringere e per coloro di voi che, come i sottoscritti, si stavano domandando che fine avesse fatto la serie tv prodotta dalla BBC e tratta dal romanzo The Casual Vacancy di J.K. Rowling, oggi abbiamo una bella notizia.casualvacancy

Qualche giorno fa, infatti, la BBC ha pubblicato uno splendido e interattivo trailer che ci mostra per la prima volta dei brevissimi frammenti tratti da alcune serie tv di prossima uscita. Il tutto è incorniciato dalla voce e dal carisma di Benedict Cumberbatch, che recita il famoso monologo di William Shakespeare «All the world’s a stage…» tratto da As You Like It mentre brevi estratti delle prossime e attesissime produzioni BBC si susseguono in un crescendo di emozioni: The Missing, One Child, The Interceptor, Doctor Who, Sherlock e, soprattutto, The Casual Vacancy.

Cos’ha di speciale questo trailer? Come abbiamo accennato, si tratta di un trailer interattivo. In sostanza, le sequenze che vediamo sono accompagnate dal titolo della serie tv da cui sono tratte. Ma non si tratta solo di un titolo, bensì di un collegamento ipertestuale che ci rimanda a un’altra pagina in cui abbiamo accesso a un’intera clip tratta dalla serie tv su cui abbiamo cliccato. Inutile stare qui a parlarvi di come ci siamo precipitati a cliccare sulla scritta The Casual Vacancy. Preferiamo concedere a voi stessi questo brivido.

Ecco a voi (il frammento sul Seggio Vacante appare a 1:43 secondi).

La scena in questione, abbastanza lunga, mostra parte del funerale di Barry Fairbrother e ci offre la possibilità di dare un primo sguardo ad alcuni dei personaggi principali. Possiamo infatti facilmente riconoscere, tra gli altri, Howard Mollison (Michael Gambon), Shirley Mollison (Giulia McKenzie), Mary Fairbrother (Emily Bevan), Parminder Jawanda (Lolita Chakrabarti), Samantha Mollison (Keeley Hawes) e, naturalmente, Krystal Weedon (Abigail Lawrie).

Vi ricordiamo che la serie tv è composta da tre episodi e la messa in onda è in programma per il 2014, quindi dovrebbe mancare davvero poco al suo debutto.

 Valerio Fidenzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.