Si comincia!

La Warner Bros. Pictures ha diffuso finalmente il logo ufficiale di Animali Fantastici: Dove Trovarli, l’atteso spin-off di Harry Potter in arrivo a novembre dell’anno prossimo.

Come potete notare, il logo riprende il classico design che ha sempre caratterizzato tutti gli otto titoli utilizzati nei film di Harry Potter.

Online inoltre il sito ufficiale del film che potete visitare a questo indirizzo.

I SEGRETI DEL LOGO
  • Uno degli aspetti più intriganti è la nozione di “J.K. Rowling’s Wizarding World” che racchiude tutto l’Universo creato dalla scrittrice inglese, un universo in continua espansione attraverso un sequel (Cursed Child) e un prequel (Gli Animali Fantastici). Almeno per il momento. Visitando il sito ufficiale è possibile addirittura visionare un apposito logo, caratterizzato da due ‘W’.
  • Proprio sotto, c’è quella che sembrerebbe essere una bacchetta. Che si tratti di quella di Newt Scamander?
  • Pottermore ha intervistato i grafici che hanno realizzato il logo; uno di questi ha spiegato:

Con Harry Potter esistevano i libri, quindi i fan sapevano cosa stesse a indicare la saetta nei film. Per Gli Animali Fantastici J.K. Rowling ha scritto un’antologia di cui non si sa nulla. Tutto un mistero. […] Se si pensa a Harry Potter, viene subito in mente il logo: la P a forma di saetta, la forma delle parole. Volevamo che questo logo sembrasse appartenente allo stesso mondo, quindi abbiamo preso ispirazione dalla stessa iconografia ma in modo nuovo.

  • La particolare forma della S è ispirata a una creatura che compare nel film. Di quale essere magico si tratterà? Magari un Kelpie?
  • Nel logo sono presenti accenni anche a altre creature