A poche ore dall’annuncio del casting del trio di Harry Potter and The Cursed Child, Evanna Lynch si espone sulla polemica nata ieri sera a proposito dei tre nuovi Harry, Ron e Hermione e in particolare sull’etnia di quest’ultima.

Quando sono stata scelta come Luna Lovegood, la gente si lamentava dei miei CAPELLI” ha ammesso l’attrice. “Hermione è nera, Harry assomiglia a Ron. È il cuore delle persone, non il loro aspetto, che conta davvero“.

 

  Anche Chris Rankin – Percy Weasley – ha detto la sua: “Credo che i nostri nuovi Harry, Ron e Hermione siano fantastici. Felicissimo che non abbiano scelto dei sosia. Curioso di scoprirne di più!” 


Tratto da un racconto originale di J.K. Rowling, Jack Thorne John Tiffany, Harry Potter and the Cursed Child è una nuova rappresentazione tetrale diretta da Jack Thorne. È l’ottava storia della serie di Harry Potter nonché la prima ad approdare sul palcoscenico.

Questa la trama:

È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è di certo più facile adesso che è un dipendente del Ministero della Magia oberato di lavoro, un marito e padre di tre bambini in età scolare.

Mentre Harry si ritrova a gestire un passato che si rifiuta di rimanere nel posto cui appartiene, il suo figlio più giovane Albus lotta con il fardello dell’eredità di una famiglia e del peso della fama che non ha mai voluto. Con il passato e il presente che si fondono sinistramente in un tutt’uno, padre e figlio impareranno una verità scomoda: a volte, l’oscurità proviene dai posti più inaspettati.

VISITA LA SEZIONE SPECIALE

Rispondi