Il Wall Street Journal annuncia oggi che la NBC Universal ha stretto un accordo di ben sette anni con la Warner Bros. per lo “sfruttamento dei diritti televisivi” del Mondo della Magia nato dalla mente di J.K. Rowling, il che include Harry Potter e il franchise di Animali Fantastici (che sarà una trilogia).

Il pacchetto – che stando alle fonti del sito potrebbero significare $250 milioni di dollari per la Warner Bros. – comprende anche lo sfruttamento delle proprietà della major nei parchi a tema “Wizarding World” disseminati in diverse parti del mondo.

Il mondo della magia di J.K. Rowling ha catturato i cuori di persone di ogni età e in tutto il mondo – io sono uno di loro” ha commentato il CEO di NBCUniversal Cable Entertainment, Bonnie Hammer. “Sono felice che i nostri network ospiteranno le creazioni di questa scrittrice geniale per gli anni a venire“.

Per il momento non è chiaro se il frutto di questo accordo saranno anche possibili serie televisive. Quel che è certo che è i film di Harry Potter e poi quelli di Animali Fantastici andranno in onda sui canali del colosso e saranno mostrati anche nei parchi a tema in occasioni speciali.