In una recente intervista con Total Film, Mads Mikkelsen è tornato a parlare di Animali Fantastici 3 descrivendo la sceneggiatura e la storia senza sbilanciarsi troppo:

Abbiamo finito. Ovviamente ho trascorso solo la metà del tempo sul set rispetto al resto della banda, ma è stata un’esperienza bellissima. Ho trovato la sceneggiatura davvero fantastica e la storia molto solida e bella. Quindi in base a questo potrei dire che il film sarà… insomma, magico quanto serve, con tutte le creature fantastiche, e anche molto bello. Ci sono delle storie interessanti e struggenti all’interno della pellicola e la speranza è che vengano apprezzate.

Ha poi parlato ancora una volta del testimone ricevuto da Johnny Depp, licenziato dalla produzione a causa dei suoi problemi legali l’anno scorso. L’attore ha ribadito, tra le righe, che il suo personaggio non avrà esattamente lo stesso aspetto del Grindelwald di Depp:

Abbiamo creato alcuni ponti per permettere al pubblico di riconoscere il personaggio, ma come già detto lo abbiamo fatto nostro. Sono un fan di Johnny Depp da quando l’ho scoperto da giovane, e cercare di replicare la sua intensità e il suo modo di fare è impossibile. Ho dovuto fare qualcosa di mio, perché Johnny Depp è unico e ho dovuto prenderne atto, quindi ho scelto un’altra strada.

Le riprese di Animali Fantastici 3, il terzo film della saga prequel di Harry Potter diretto ancora una volta da David Yates, sono iniziate il 1° settembre e terminate il 12 marzo 2021.

L’uscita è fissata in tutto il mondo al 15 luglio 2022.

Le riprese, ricordiamo, sarebbero dovute partire il 16 marzo 2020 per la regia di David Yates su una sceneggiatura di J.K. Rowling e Steve Kloves, ma sono invece partite il 1° settembre a causa della pandemia e si sono concluse proprio oggi.

Il film sarà ambientato in parte a Rio de Janeiro, a Londra, in Cina e a Berlino. Le riprese dovrebbero essersi svolte anche in Islanda e a Virginia Water, in Inghilterra.

Nel cast Eddie Redmayne come Newt Scamander, Jude Law come Albus Silente; assieme a loro Ezra Miller (Credence/Aurelius Silente), Alison Sudol (Queenie Goldstein), Dan Fogler (Jacob Kowalski) e Katherine Waterston (Tina Goldstein), Callum Turner (Theseus), Victoria Yeates (Bunty), William Nadylam (Yusuf Kama) e Poppy Corby-Tuech (Vinda Rosier). Johnny Depp avrebbe dovuto interpretare Grindelwald, ma è stato licenziato: al suo posto è subentrato Mads Mikkelsen.

Jessica Williams, la comica e conduttrice che ha fatto una breve apparizione nel secondo film, tornerà in un ruolo esteso nei panni della professoressa Eulalie ‘Lally’ Hicks, insegnante alla scuola di magia e stregoneria di Ilvermorny.